foto Paolo Mini

Scarica il Pieghevole del Convegno.

URBINO E IL PATRIMONIO DEL MODERNO

Collegio del Colle, Urbino

 

 – Giovedì, 30 maggio, pomeriggio

ore 15.00 – Apertura dei lavori

FRANCO CORBUCCI, Sindaco di Urbino
MASSIMO FORTINI, Direttore dell’ERSU
LUCA STORONI, Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Pesaro e Urbino

 ore 15.30 – URBINO E CA’ ROMANINO

(modera Tiziana Fuligna)
ANTONELLO ALICI (Università Politecnica delle Marche di Ancona), La Fondazione Ca’ Romanino: per la tutela dell’architettura moderna di Urbino e del suo territorio
ANTONIO TROISI (MTA Associati_ Giancarlo De Carlo Associati), Urbino e il patrimonio del moderno

 ore 16.30 – Tavola rotonda:
Il ruolo delle istituzioni pubbliche nel futuro della città

Introduce e modera PAOLO CECCARELLI, Cattedra Unesco, Università di Ferrara

  • STEFANO PIVATO, Rettore dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”
  • LAURA BARATIN, Coordinatrice della Scuola di Conservazione e Restauro, Università di Urbino
  • MARIA ROSARIA VALAZZI, Soprintendente per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • STEFANO GIZZI, Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche
  • DOMENICO CARDAMONE, Architetto Direttore Coordinatore della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche
  • DAVIDE ROSSI, Assessore alla Cultura della Provincia di Pesaro e Urbino
  • ALCEO SERAFINI, Presidente della Comunità Montana

ore 19.30 – Aperitivo a Ca’Romanino. Saluto di SONIA MORRA

 

– Venerdì, 31 maggio, mattina

ore 10,00 – URBINO, PATRIMONIO DELL’ANTICO E DEL MODERNO

(modera Luciana Miotto)
FRANCO MANCUSO (IUAV), Il Piano di Giancarlo De Carlo del ’64: all’origine della valorizzazione della città storica
ETRA CONNIE OCCHIALINI (ILAUD), Urbino, laboratorio dell’ILAUD
TIZIANA FULIGNA (Università di Urbino), Dal Piano alle realizzazioni moderne: le difficoltà di allora, le difficoltà di oggi
ELISA CAVAGLIATO (Politecnico di Torino), I Collegi eCa’ Romanino: testimonianza di un recupero possibile

Dibattito
ore 13.00- pranzo alla Mensa dei Collegi

 – Venerdì, 31 maggio, pomeriggio

ore 14.30 – URBINO, UNA CITTÀ DEL MONDO: TESTIMONIANZE

(modera Franco Mancuso)
MARIA LUISA POLICHETTI (Presidente IN/Arch Marche), L’arrivo dell’architettura moderna a Urbino: il sostegno della Soprintendenza
ARMANDO BARP (IUAV), Lavorare nello studio di GDC, un laboratorio permanente
LUCIANA MIOTTO (Università di Parigi VIII), Urbino e il suo interesse in Francia
ADACHIARA ZEVI (Presidente della Fondazione Bruno Zevi), La Fondazione Bruno Zevi: una istituzione per la valorizzazione del patrimonio architettonico moderno. Dieci anni di esperienze

Conclusioni del convegno