24 ore a Ca’ RomaninoVi proponiamo una sosta in un luogo speciale

Ca’ Romanino, la casa dove vi invitiamo a soggiornare e pernottare, è stata progettata da Giancarlo De Carlo negli anni ’60 per gli amici Sichirollo (e come Casa Sichirollo è altrimenti nota); sorge in cima a un colle, nella campagna di Urbino, in una delle aree di alta qualità ambientale e paesaggistica ancora esistenti nel territorio.

Scopri Ca’ Romanino

Trascorrere almeno 24 ore a Ca’ Romanino, in cambio di un modico contributo per le spese e di una reale curiosità verso il  progetto di recupero culturale e ambientale del luogo, vuol dire molte cose: vivere uno spazio architettonico unico, una dimora che sembra nata per ospitare cacce al tesoro dove il paesaggio fuori dialoga ininterrottamente con l’interno. A Ca’ Romanino si può dormire guardando le stelle senza muoversi da casa, leggere un libro arrampicati dentro le finestre, vendemmiare in mezzo ad antichi vitigni, ascoltare vinili davanti al camino rosso, osservare il Montefeltro dal camminamento in terrazza, entrare in contatto col genius loci seduti sul grande prato davanti alla cantina antica.

Scarica il pieghevole 24oreCaRomanino.

Passa 24 Ore a Ca’ Romanino

La casa è attrezzata per brevi soste (massimo 4 persone) nelle “stanzette” degli ospiti, da aprile a dicembre. La Fondazione invita a ricambiare l’ospitalità contribuendo con una donazione finalizzata a sostenere le spese vive di gestione* di Ca’ Romanino.
*più alte, nei mesi invernali, per il riscaldamento.


Per informazioni dettagliate e prenotazioni potete telefonare al numero 0722.349176, ai cellulari 320.2151287 ; 320.2136885.

Oppure potete scriverci attraverso il l’apposito modulo.