Un reportage dell’amico Oscar Ferrari porta la nostra Ca’Romanino sul famoso sito nato dall’archivio di divisare.